Pegasus Descending

Pulp, thriller, hard boiled, noir

The Boondock Saints 2 – Il giorno di Ognissanti

The Boondock Saints 2

THE BOONDOCK SAINTS 2
di Troy Duffy
con Sean Patrick Flanery, Norman Reedus, Billy Connolly
 

Tornano i fratelli MacManus, la coppia di fratelli assassini e bigotti, quelli che prima di giustiziare le loro vittime, rigorosamente dei cattivoni criminali patentati, recitano una preghiera. Però due colpi in testa, uno per parte e uno per fratello, non glieli leva nessuno. Dritto nel cervello. Bum. 

I MacManus dopo il primo capitolo – The Boondock Saints – Giustizia finale – si erano presi un po’ di vacanza tra le verdi vallate d’Irlanda con il loro padre, il Duce, allevando pecore e facendosi crescere una barba che neanche Matuselamme. Il brutale assassinio di un prete amico, però, li riporta prepotentemente nei fottuti States e nella grigia Boston in mano alla malavita di origine italiana. Qualcuno sembra avere tutta l’intenzione di saldare un vecchio debito con la famiglia MacManus e l’omicidio del sacerdote altro non pare che essere un’esca ben posta affinché escano dal verde eremo in cui si sono rintanati. Ma come dice il Duce ad inizio film, tale piano ha un unico difetto: ha funzionato. 

Nella ricerca dell’assassino o della cricca che vuole fare la pelle ai fratelli, parenti e amici tutti c’è però anche il tempo per fare un po’ di pulizia sparando pistolettate a destra e a manca, ognuno con due automatiche stile cannoncino di poppa. Prima dei MacManus avevo visto solo Tex Willer e Kit Carson sparare così a due mani e con la stessa precisione. In questo nuovo episodio i fratelli troveranno un valido aiuto sia nell’agente speciale dell’FBI Eunice, una tanto bella quanto cazzuta, e sia nel messicano dalla lacrima facile Romeo. 

Anche questo The Boondock Saints 2 è diretto e sceneggiato da Troy Duffy e lo stile, insomma, quello è. Il film scorre veloce ma, incredibilmente, in modo abbastanza bolso e surreale tra sparatorie al rallentatore in cui frotte di mafiosi si fanno bellamente accoppare dai fratelli che sparano di qua e di là senza neanche prendere la mira e facendo, però, centro ad ogni singolo colpo. Mattanza. 

Il risultato è, da una parte, una black comedy che vorrebbe essere umoristica, ma che, alla fine, risulta addirittura un poco irritante per l’inconsistenza delle sue battute e gag, non vedendosi mai neanche l’ombra di un minimo di originalità e brillantezza. Dall’altra The Boondock Saints 2 strizza l’occhio al gangster movie nudo e crudo, con due eroi solitari praticamente indistruttibili e con una capacità di schivare le pallottole probabilmente appresa dalle ripetizioni serali con Matrix. Il risultato è un film tutto sommato modesto, senza alcuna impennata di stile o sortita ad effetto in grado di ravvivare un po’ la visione di un prodotto necessariamente destinato ai margini del mercato cinematografico.   

Simpatico il finale cameo di Willem Dafoe, anche se pare aprire in modo deciso lo spazio per un terzo capitolo di quella che Duffy, con buone probabilità, vede come una saga. E questo sì che mi fa scorrere un brivido che si irradia dall’atlante e l’epistrofeo fino, giù giù, all’osso sacro. 

Di seguito il trailer de The Boondock Saints 2: 

Ti è piaciuto questo post e hai un profilo Facebook? CLICCA QUI per diventare fan di Pegasus Descending e non perderti nessun aggiornamento!

Navigazione ad articolo singolo

3 pensieri su “The Boondock Saints 2 – Il giorno di Ognissanti

  1. il primo Boondock l’avevo amato. Speriamo bene per il secondo…

  2. Maury in ha detto:

    Film Spettacolari mitici Boondock Saints

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: