Pegasus Descending

Pulp, thriller, hard boiled, noir

Una ragazza così fortunata e carina! di Persia Walker

Persia Walker

UNA RAGAZZA COSI’ FORTUNATA E CARINA! di Persia Walker

Una sedicenne precipita dalla finestra della propria stanza rimanendoci secca sul colpo. Chrissie Snow era, a detta di tutti, una ragazza così carina e fortunata che non si capisce come qualcuno possa averle voluto talmente male da spingerla giù dalla mansarda di casa. Come se non bastasse, poi, la scientifica scopre sul corpo della giovane tre coltellate, mentre all’esame autoptico il coroner rivela che la ragazza, poco prima della morte, avrebbe bevuto un bel po’ di vino rosso, di quello buono, da hotel di lusso. E ha pure avuto un bel rapporto sessuale. Evidentemente nessuno le avrebbe offerto una bottiglia di costoso rosso se non avesse contestualmente voluto qualcosa in cambio. Mondo di merda. I detective Stone e Lee, incaricati del caso, sembrano aver letto il manuale del giovane investigatore firmato da Topolino e quindi, avendo recepito il succo, iniziando a interrogare e a sospettare le persone più vicine a Chrissie: il padre, il patrigno, le amichette del cuore. E per la Stone sarà questa anche un’occasione per fare i conti con un proprio personale e dolorosissimo passato.

Il racconto di Persia Walker è convincente. L’aspetto meramente investigativo non è particolarmente originale e senza grossi sussulti, avendo adottato un tecnicismo piuttosto ricorrente nella narrazione gialla: tutta la narrazione gira intorno ad un sospetto per poi scoprire solo all’ultimissima pagina che quello non c’entra una mazza con l’ammazzatina e che, invece, il colpevole è l’insospettabile maggiordomo. O chi ne fa le veci. La componente più interessante è, diversamente, il modo in cui la Walker caratterizza con pochi cenni la protagonista del racconto, la detective Stone, portandone in superficie in modo esemplare tutto il suo celato dolore dovuto ad una infanzia devastante. Il caso di omicidio, alla fine, non è che un pretesto per parlare di un fenomeno purtroppo troppo diffuso e orribile, una di quelle cose che avvengono tra le confortevoli mura abitate da famiglie felici ed esemplari. Erano così delle brave persone. Ma andate in mona.

Il commento positivo del racconto di Persia Walker non è ovviamente dovuto al suo bell’aspetto – come potete anche vedere dalla foto – anche se ammetto di non essere insensibile a certe peculiarità che non guastano mai. Vecchio porco. Ma torniamo alle cose serie, scusate la divagazione estetica. La Walker ha un ottimo sito internet personale in cui potete trovare quasi tutto, dalle foto alla bibliografia, dai contatti al blog. Sul blog Dames of Dialogue una corposa intervista rilasciata dalla Walker a Maggie Bishop, mentre ulteriori notizie possono essere reperite dal sito aalbc.com, The #1 Site for African American Literature, compreso il video allegato qui sotto:

Potete anche leggere le precedenti puntate di “Blue Religion. Storie di poliziotti, criminali, indagini”:

IL COVO DEGLI SKINHEAD di T. Jefferson Parker
SACK O’ WOE di John Harvey
CALMA PIATTA di James O. Born
DIVINE DROPLETS di Paula L. Woods
SERIAL KILLER di Jon L. Breen
UN VAGO RICORDO di John Buentello
UNA DECISIONE INATTESA di Jack Fredrickson
IL GIORNALISTA di Leslie Glass

Ti è piaciuto questo post e hai un profilo Facebook? CLICCA QUI per diventare fan di Pegasus Descending e non perderti nessun aggiornamento!

Navigazione ad articolo singolo

2 pensieri su “Una ragazza così fortunata e carina! di Persia Walker

  1. Pingback: La iella del venerdì sera di Edward D. Hoch « Pegasus Descending

  2. Pingback: La festà del papà – Michael Connelly « Pegasus Descending

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: