Pegasus Descending

Pulp, thriller, hard boiled, noir

Una decisione inattesa di Jack Fredrickson

Jack Fredrickson

UNA DECISIONE INATTESA di Jack Fredrickson

Edrow Fluett è un vecchio detective tuttofare del dipartimento di polizia di una non meglio precisata cittadina americana innevata. Un posto di merda, freddo e neve sporca. In più il povero Ed prima di recarsi al lavoro deve pure spalare tonnellate di neve dal vialetto mentre la moglie scassa palle se ne sta rintanata al calduccio nel letto come una vecchia scrofa. Non so perché, ma me la immagino grassa, con i capelli unti e il fiato che sa di bambino morto con le scarpe da tennis. Avete presente Maga Magò de “La spada nella roccia” della Disney? Ecco, così. Non solo Edrow porta a casa lo stipendio, ma la vecchia gli fa pure una testa tanta se utilizza un pezzetto di carta assorbente in più o se vuole comprarsi un nuovo paio di scarponi per sostituire quelli vecchi in cui entra più neve di quanta ne calpestino. Però giù dal Closeout Hut di Reggie vendono degli scarponi a 7,95 dollari. Un affarone. Reggie è un grassone e un truffatore che ha nominato il compare Jerzy – uno che non si capisce se sia più stupido o più ingenuo, uno stupido ingenuo oppure un ingenuo stupido – presidente della sua società. Un perché ci sarà.

Il racconto “Una decisione inattesa” di Jack Fredrickson contenuto nella raccolta “Blue Religion” scorre alternando le vicende dello sfigato detective con quelle della coppia Reggie/Jerzy alle prese con la vendita straordinaria di questa partita di scarponi in grado di far fruttare loro, ma soprattutto a Reggie, un bel gruzzoletto. La narrazione non riesce mai a salire di ritmo e la fine giunge così inaspettata che ci si ritrova a pensare “beh, tutto qui? E allora?” nonostante l’autore cerchi in ogni modo di renderci i personaggi simpatici attraverso il racconto delle loro sfighe varie ed eventuali. Proprio nella caratterizzazione dei tre protagonisti troviamo il punto di forza di questo racconto, sintomo evidente di un qualche talento da parte di Fredrickson. In poche pagine tratteggia delle psicologie complesse pur nella brevità del formato narrativo scelto scolpendo nella mente del lettore dei personaggi ben definiti.

Jack Fredrickson è un autore di mezza età che dopo una vita passata a fare il consulente della produttività e a vendere mobili ha probabilmente messo via abbastanza soldi per ritirarsi in una baita di montagna a inseguire il sogno del ragazzino che fu: scrivere. E si è buttato sul giallo. Nel 2006 ha quindi debuttato con il romanzo “A Safe Place for Dying”, mentre risale al Gennaio 2009 la sua seconda opera, “Honestly Dearest, You’re Dead”. Titolo mica male. Anche per questo autore il web è piuttosto parco, però molte notizie sul suo lavoro sono reperibili visitando il suo sito personale www.jackfredrickson.com. Potete leggere un pezzo su “Honestly” firmato da Harriett Klausner per il blog The Mistery Gazette, mentre per “A Safe Place” vi rimando ad una recensione pubblicata sul blog Novels, Stories, and More. In Italia nothing.

Potete anche leggere le precedenti puntate di “Blue Religion. Storie di poliziotti, criminali, indagini”:

IL COVO DEGLI SKINHEAD di T. Jefferson Parker
SACK O’ WOE di John Harvey
CALMA PIATTA di James O. Born
DIVINE DROPLETS di Paula L. Woods
SERIAL KILLER di Jon L. Breen
UN VAGO RICORDO di John Buentello

Ti è piaciuto questo post e hai un profilo Facebook? CLICCA QUI per diventare fan di Pegasus Descending e non perderti nessun aggiornamento!

Navigazione ad articolo singolo

4 pensieri su “Una decisione inattesa di Jack Fredrickson

  1. Pingback: Il giornalista di Leslie Glass « Pegasus Descending

  2. Pingback: Una ragazza così fortunata e carina! di Persia Walker « Pegasus Descending

  3. Pingback: La iella del venerdì sera di Edward D. Hoch « Pegasus Descending

  4. Pingback: La festà del papà – Michael Connelly « Pegasus Descending

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: