Pegasus Descending

Pulp, thriller, hard boiled, noir

“Le perfezioni provvisorie”: il ritorno dell’Avv. Guerrieri

Gianrico Carofiglio

Leggete su Pegasus Descending la recensione de “Le perfezioni provvisorie”.

Il 2010 inizia alla grande per tutti gli appassionati di gialli e thriller. Uscirà infatti il 14 Gennaio il nuovo, attesissimo romanzo del magistrato pugliese Gianrico Carofiglio dal titolo “Le perfezioni provvisorie” (ed. Sellerio), ennesima avventura dell’avvocato seriale Guido Guerrieri, già portato sul piccolo schermo da Emilio Solfrizzi.

Di Carofiglio ho letto solamente “Il passato è una terra straniera”, romanzo che, devo essere sincero, non mi aveva particolarmente colpito ai tempi in cui lo lessi, diversamente dall’ottima trasposizione cinematografica diretta da Daniele Vicari e con le interpretazione del buon Elio Germano e dell’ottimo Michele Riondino (amici, un consiglio: tenete d’occhio ‘sto ragazzo!). Frequento Bari e devo ammettere che la città mi piace molto, nonostante i suoi molti, innegabili problemi. Per tale ragione potrei aver avuto un pregiudizio favorevole sul film di Vicari, anche se le mie considerazioni positive sono state poi confermate dai confronti con i tanti amici che hanno visto il film. Comunque, a morte il cazzeggio, non divaghiamo! Qui sotto trovate la trama de “Le perfezioni provvisorie”, mentre su Pegasus Descending, prossimamente, pubblicherò una obbligatoria recensione. Come sempre, garantito al limone!

Le perfezioni provvisorie

TRAMA: “È scomparsa una ragazza. Sono state fatte le indagini ma non si è approdato a niente e il pm che segue il caso vuole archiviare. Il legale della famiglia in un ultimo tentativo si rivolge al suo vecchio amico Guido Guerrieri e gli chiede di dare un’occhiata alle carte. Chi sa che non riesca a trovare qualcosa. E Guerrieri accetta di leggere il fascicolo. Manuela è sparita dopo una serata in discoteca tra i trulli di Ostuni. È stata accompagnata da amici alla stazione per prendere il treno per Roma dove frequenta l’università. Ma alla stazione se ne sono perse le tracce: niente sms o telefonate, niente bancomat, nessuno l’ha vista più. A Guerrieri, che è attento e sensibile, qualcosa non torna nei contorni della vicenda; scava nell’esistenza di Manuela, una vita come tante, parla con gli amici, cerca qualche appiglio da cui partire. L’unica nota stonata è la figura di un ex fidanzato della ragazza, dal passato non proprio limpido ma che nei giorni della sparizione si trovava all’estero. Questa volta per Guerrieri si tratta di un lavoro di investigazione più che di un affare di giustizia, mentre la sua vita continua a dividersi tra lo studio – che si è arricchito di nuovi personaggi, Maria Teresa, che si è laureata e ora è praticante, e Consuelo, avvocatessa peruviana, – il tribunale, le passeggiate con Caterina, che di Manuela è l’amica più cara e sembra molto attratta da Guido, e le serate con Nadia (che i lettori di Carofiglio hanno già incontrato in Ad occhi chiusi), con la quale si ritrova sempre più spesso nel locale “Chelsea hotel n. 2”. Insieme a loro Pino, il cane da combattimento che Nadia ha salvato, detto anche Baskerville. La casualità che governa tutta la storia de Le perfezioni provvisorie, sembra a un tratto subire un’accelerazione e l’enigma si scioglie nella soluzione imprevedibile.”

Vi segnalo anche l’interessante sconto del 30% proposto da ibs.it. Lo trovate CLICCANDO QUI.

Ti è piaciuto questo post e hai un profilo Facebook? CLICCA QUI per diventare fan di Pegasus Descending e non perderti nessun aggiornamento!

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

5 pensieri su ““Le perfezioni provvisorie”: il ritorno dell’Avv. Guerrieri

  1. Pingback: Con i “Bastardi” in casa « Pegasus Descending

  2. Pingback: Un Bloody Mary con Carofiglio, Carrino e Omar di Monopoli « Pegasus Descending

  3. Pingback: Liberate Stieg Larsson! « Pegasus Descending

  4. Pingback: Le perfezioni provvisorie « Pegasus Descending

  5. Pingback: Notizie dai blog su Libro: Le perfezioni provvisorie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: