Pegasus Descending

Pulp, thriller, hard boiled, noir

Novità in libreria: I vampiri di Ciudad Juarez di Clanash Farjeon

I vampiri di Ciudad Juarez

Leggi la recensione di I vampiri di Ciudad Juarez pubblicata su Pegasus Descending!

Che il Messico non sia poi ‘sto gran posto in cui trascorrere le vacanze, il cinema e la narrativa sembrano volercelo ripetere in tutte le maniere. Anche la cronaca, a dire il vero, e alcuni libri e reportage giornalistici. Ma solitamente abbiamo a che fare con l’umanissima pattumiera criminale del narcotraffico: se le vittime dell’ennesimo raid di qualche commando a Tijuana non sono al di sopra delle quindici, la notizia non merita neanche un minuto e mezzo nei servizi del tg della sera. Meglio parlare dell’ennesima mostra canina in cui il vincitore, un chihuahua – lo so che sembra un po’ una presa per il culo, ma è così – vale qualche decina di migliaia di dollari. In questo Messico Don Winslow ha ambientato il suo romanzo migliore, l’epopea de Il potere del cane, mentre lo scrittore britannico Clanash Farjeon (anagramma di Alan John Scarfe), già autore de Le Memorie di Jack Lo Squartatore, utilizza più o meno gli stessi luoghi per ambientare un romanzo come I vampiri di Ciudad Juarez (ed. Gargoyle) che la critica ha definito un horror sociale che non rinuncia ad un sapido humor. Anche se l’horror non è un genere che mi sia particolarmente congeniale, ho deciso di iniziare a parlarne, seppur a piccole dosi, su Pegasus Descending, a maggior ragione se le opere in oggetto, come quella di Farjeon, paiono essere delle interessanti ibridazioni di più generi in grado di parlarci del mondo in cui viviamo.

I VAMPIRI DI CIUDAD JUAREZ
di Clanash Farjeon
ed. Gargoyle
Traduzione di Chiara Vatteroni     

TRAMA: Ciudad Juarez, città messicana di confine che conta più di un milione di abitanti, è da anni devastata dalla guerra tra i cartelli della droga per il controllo del traffico di cocaina verso gli Stati Uniti. Dal 1993, Juarez è altresì tristemente famosa a causa degli innumerevoli omicidi perpetrati ai danni di giovani donne, generalmente di umile estrazione sociale. A oggi si contano oltre 5000 assassinii, tra cadaveri rinvenuti nel deserto e ragazze scomparse e mai più ritrovate. Le vittime sono quasi tutte di età compresa tra i 10 e i 40 anni, e subiscono sempre lo stesso trattamento: rapite mentre vanno al lavoro oppure sulla strada del ritorno a casa, vengono violentate, torturate, mutilate e uccise. È proprio in questo crogiuolo di corruzione, violenza e morte che, nel mezzo di un viaggio da Miami a Los Angeles, finisce casualmente David, eccentrico freelance di una rivista inglese che si propone di “esaminare razionalmente i fenomeni irrazionali”. Una tigre siberiana bianca gli aprirà la strada verso un mondo di tenebra, dove l’orrore e’ ancora più terrificante di quello offerto quotidianamente dalla cronaca.

L’ESTRATTO: Michael lo scrutò per un momento senza parlare. Alla luce guizzante delle candele era molto facile immaginare di essere stato trasportato in Transilvania e di stare cenando con una versione ispanica del Conte Dracula, la cui bassa statura non serviva a sminuirne la crudeltà, anzi, probabilmente la accentuava […] inoltre ormai sapeva senza ombra di dubbio che quell’ometto seduto davanti a lui, che parlava un inglese così impeccabile, era completamente fuori di testa.

Ti è piaciuto questo post e hai un profilo Facebook? CLICCA QUI per diventare fan di Pegasus Descending e non perderti nessun aggiornamento!

About these ads

Navigazione ad articolo singolo

Un pensiero su “Novità in libreria: I vampiri di Ciudad Juarez di Clanash Farjeon

  1. Pingback: Novità in libreria: I vampiri di Ciudad Juarez di Clanash Farjeon …

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 68 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: